Coronavirus: problemi economici sempre più evidenti

Confindustria lancia l’allarme economia in crisi, stimando nel primo semestre una caduta complessiva del Pil del 10% e poi una risalita lenta, ipotizzando il superamento della fase acuta a fine maggio e un -6% per il 2020.
Ora servono interventi massivi sia su scala nazionale che europea: Bruxelles deve dimostrare di saper essere all’altezza dell’emergenza.
Intanto arrivano le istruzioni … Continua a leggere